HOME » News »

Dipingere casa: Da dove iniziare?

Avete intenzione di dipingere casa ma non sapete da quale parte iniziare? I periodi migliori sono l’estate e il periodo primaverile ma prima di iniziare con i lavori, dovete cercare di seguire alcune piccole regole che vi permetteranno di ottenere ottimi risultati.

Per prima cosa è necessario evitare le giornata fredde e con pioggia, visto che dopo l’imbiancatura è richiesta anche una traspirazione delle pareti, altrimenti si corre il rischio di vedere la pittura seccarsi velocemente con un risultato a dir poco orribile. Cercate sempre di utilizzare materiali di qualità che vi permetteranno più facilmente di avere un risultato migliore.

Dovrete tenere in considerazione le prestazioni che si adattano ai vostri bisogni e il tipo di ambiente da dipingere. La preparazione di ogni singola stanza richiede poche ma specifiche regole:

  • I mobili devono essere tutti al centro della stanza
  • Sarà necessario proteggere con teli appositi porte, finestre e pavimenti
  • Diluite la vernice con una percentuale che di solito è parii al 20% della pittura
  • Scegliete se utilizzare il rullo o il pennello in base al risultato che desiderate ottenere
  • Ricordatevi di agitare bene il prodotto prima e dopo aver aggiunto un po’ di acqua.

La zona principale da cui iniziare è il soffitto, in questo modo potrete andare a ricoprire gli eventuali schizzi causati nel resto delle altre mura. La pittura deve essere effettuata da un angolo all’altro della stanza, muovendo il pennello o il rullo dall’alto verso il basso per ottenere buoni risultati.

Ogni singola parete deve essere pitturata in unica passata, non potrete interrompere il lavoro a metà e continuare il giorno successivo, altrimenti avrete una parete con due tonalità diverse di bianco. Infine, fondamentale il passaggio di una seconda mano, per rendere l’aspetto dettagliato e pronto a durare per diversi anni.

Fotogallery

zoom

 » Dipingere casa: Da dove iniziare?